I sistemi di riconoscimento vocale sono diventati negli anni sempre più precisi ed accurati. Grazie ad essi possiamo non solo eseguire comandi sul nostro computer, ma anche dettare testo, che viene trascritto alla velocità con cui parliamo.

In questo articolo vi parlerò di Dragon Naturally Speaking, un sistema di riconoscimento vocale molto diffuso ed affermato, ad un prezzo più che abbordabile e che sicuramente rappresenta un buon investimento per un miglioramento della produttività.

L’installazione del programma è semplice e rapida. Al primo avvio ci verrà proposta una procedura guidata per verificare il funzionamento dell’input audio e per addestrare il nostro computer a riconoscere la nostra voce.

Il microfono giusto per Dragon Naturally Speaking

Per sfruttare al meglio il riconoscimento vocale occorre serve un microfono che abbia il suo interno un circuito che si occupa di abbattere il rumore di fondo. Difficilmente i microfoni integrati su computer portatili e tablet hanno questa caratteristica, oppure presentano altre limitazioni.

Le soluzioni possono essere un microfono da scrivania, oppure una cuffia con microfono.

Con un programma di riconoscimento vocale è fondamentale utilizzare un microfono di qualità, per evitare errori ed imprecisioni nel riconoscimento delle parole.

 

Utilizzare Dragon Naturally Speaking

Per impostazione predefinita, Dragon NaturallySpeaking installa una barra degli strumenti nella parte alta dello schermo. Se ci dà fastidio, cliccando sull’icona di Dragon, è possibile disancorar data la parte alta dello schermo o addirittura trasformarla semplicemente in un’icona di notifica sulla barra delle applicazioni.

Barra degli strumenti di Dragon Naturally Speaking

Facendo clic sull’icona rossa, quella del microfono, viene attivato il riconoscimento vocale: da quel momento possiamo impartire comandi con la nostra voce, oppure se ci troviamo in un’area di input semplicemente iniziare a dettare il testo che vogliamo vedere scritto sullo schermo.

Sto scrivendo questo articolo utilizzando Dragon NaturallySpeaking: la precisione del riconoscimento è davvero impressionante e gli errori di comprensione sono sporadici!

Durante l’addestramento e il programma può effettuare una ricerca all’interno dei nostri documenti e imparare quindi parole che fanno parte del linguaggio tecnico del nostro lavoro.

Se viene digitata una parola anziché un’altra (ad esempio, visitata anziché digitata), ci basterà dire “seleziona [parola sbagliata]” per visualizzare a schermo un elenco di alternative alla parola digitata. Se tra queste troviamo la parola che volevamo scrivere ci basterà semplicemente dire “correggi [parola giusta]”, in alternativa possiamo digitare la parola lettera per lettera. Man mano che utilizziamo riconoscimento vocale possiamo insegnare Dragon nuove parole e addestrarlo per riconoscere sempre meglio la nostra voce.

Le parole riconosciute da Dragon provengono tutte da un dizionario: sono quindi abbattuti gli errori di ortografia!

Non solo dettatura

Dragon NaturallySpeaking ci permette di impartire ai programmi una serie di comandi, sempre utilizzando la nostra voce.

Possiamo ad esempio aprire applicazioni, agire sui menù, effettuare ricerche, o fare clic su qualsiasi comando visualizzava schermo.

La guida in linea del programma ci offre tutte le risposte di cui abbiamo bisogno per iniziare ad utilizzarlo al meglio.

Tirando le somme…

Dragon NaturallySpeaking è stupefacente per la sua precisione di riconoscimento della voce, anche di quelle voci come quelle adolescenziali, che hanno caratteristiche particolari.

L’estetica è migliorabile, ma l’interfaccia grafica dispone i comandi in maniera semplice ed intuitiva, permettendoci da subito dettare la massima utilità da questo magnifico programma.

Il prezzo di Dragon NaturallySpeaking ne vale la qualità, se quindi il nostro lavoro ci costringe a passare ore a digitare del testo, si tratta di un investimento che ci permette di risparmiare tempo, fatica, e di trovare un’alternativa più economica alla tastiera.