Dopo la grande confusione delle tante edizioni di Windows presenti in commercio, Microsoft ha deciso di percorrere per la prossima versione del suo sistema operativo la strada di una maggior semplificazione.

Ci saranno così appena 3 edizioni di Windows 8:

Windows 8

L’edizione base di Windows, compatibile con tutti i pc x86 e x64 e aggiornabile a partire dalle edizioni Starter, Home Basic e Home Premium di Windows 7.

Comprende le principali funzionalità di Windows 8, le applicazioni Metro (Mail, Persone, Messaggi, SkyDrive, Musica, Video), il nuovo desktop (che, si ricorda, sarà un’applicazione selezionabile dalla schermata di avvio), Internet Explorer 10, la modalità di Standby connesso e altre caratteristiche.

Windows 8 Pro

L’edizione di Windows rivolta a professionisti ed entusiasti. Oltre alle funzionalità di Windows 8, offre le nuove versioni delle caratteristiche già presenti nelle edizioni professional di Windows, oltre alla crittografia unità BitLocker, il client Hyper-V e il boot da immagini VHD.

Windows RT

Da non confondersi con WinRT, il nuovo runtime per le applicazioni metro che farà anch’esso il suo debutto con Windows 8, si tratta dell’edizione acquistabile solamente preinstallata sui dispositivi con architettura ARM.

Compatibile con tutte le applicazioni Metro (la piattaforma è la stessa), include anche una versione di Microsoft Office 15 (Word, Excel, PowerPoint, OneNote) ottimizzata per touch-screen.

Sono disponibili il Desktop di Windows ed Esplora risorse, ma non è possibile installare programmi compilati per le architetture x86/x64. E’ possibile cifrare il contenuto del dispositivo, ma non sono incluse le caratteristiche dell’edizione professional.

Si tratta comunque di un’edizione che contribuirà a ridurre il divario tra le funzionalità dei tablet e quelle dei PC tradizionali.

 

Oltre alle edizioni sopra citate, sarà disponibile per le aziende che hanno stipulato contratti Software Assurance con Microsoft Windows 8 Enterprise, che aggiunge all’edizione Pro strumenti in grado di far fronte ai complessi scenari IT aziendali.

Prezzi, date di rilascio e altre informazioni in merito saranno rivelati solo in futuro.