Dopo il cambio del logo di Windows, Microsoft decide di cambiare anche i nomi dei suoi vari servizi, per renderli più uniformi ed integrati.
E’ così che tutti i servizi Live saranno riuniti sotto il nome di Microsoft Account.
Sarà inoltre rimosso il marchio Zune (il music player nato come alternativa a iPod e iTunes), mentre i servizi per il Cloud, oggi denominati Windows Azure, avranno i seguenti nomi:

Windows Azure Compute = Cloud Services
Windows Azure Platform – All Services = All Services
Windows Azure CDN = CDN
Windows Azure Storage = Storage
Windows Azure Traffic Manager = Traffic Manager
Windows Azure Virtual Network = Virtual Network
AppFabric Cache = Cache
AppFabric Service Bus = Service Bus
AppFabric Access Control = Access Control
SQL Azure = SQL Database
SQL Azure Reporting Service = SQL Reporting

Speriamo che questo cambio di nomi possa riflettere l’inizio di un cammino di semplificazione, coerenza e maggior continuità, tre caratteristiche su cui Microsoft al momento è molto debole!