Trapelate le prime indiscrezioni sulle novità che introdurrà Windows 8 Blue, il tanto atteso aggiornamento di Windows 8 contenente ulteriori caratteristiche che sarà distribuito gratuitamente tra qualche mese. Eccole in esclusiva! Novità Windows 8 Blue, cosa c’è di nuovo in Windows 8 blue, screenshot blue.

Live Tile ancora più personalizzabili

Come Windows Phone 8, Blue introdurrà le live tile piccole, che occupano 1/4 della dimensione di una live tile quadrata. Ciò che però sorprende è l’introduzione della dimensione “bigger”, che occupa 4 volte lo spazio di una normale live tile.

Personalizzazione più semplice della start screen

La start screen sarà personalizzabile direttamente da essa, senza dover entrare nelle impostazioni del PC. Sarà inoltre possibile scegliere tra un’infinita varietà di colori di sfondo e di accento, grazie a un nuovo selettore. Si potranno infine nominare i gruppi di programmi senza entrare in modalità zoom semantico.

Vista snapped (ancorata) migliorata

Al momento si possono eseguire contemporaneamente due app tenendone una ancorata a lato. L’attuale dimensione ancorata permette di fare poco, tuttavia.

Blue introdurrà la possibilità di avere in esecuzione contemporaneamente due app che occupano entrambe il 50% dello schermo.

Più impostazioni del PC

La schermata impostazioni PC è stata migliorata, portando ulteriori personalizzazioni dal pannello di controllo del desktop e confermando la volontà di Microsoft di potenziare la sua nuova piattaforma.

Accessi Impostazioni, dispositivi e condividi

Oltre al restyling grafico, sarà possibile condividere schermate direttamente dal pannello “condividi”

Internet Explorer 11

Ebbene sì, arriverà con Blue l’update a Internet Explorer 11. Non si sa ancora nulla, ma presumibilmente saranno implementati gli ultimi standard dell’HTML, proseguendo il cammino intrapreso con IE 9.

Forse ci saranno nuove app

Potrebbe arrivare con Blue l’app delle sveglie, già presente nella versione beta e scomparsa misteriosamente.

Il desktop non è cambiato

Secondo le indiscrezioni il desktop rimarrà fondamentalmente invariato. La build trapelata contiene nell’angolo inferiore destro del desktop i warning di Microsoft che ricordano ai suoi dipendenti il divieto di diffondere la versione.

Considerazioni

Blue sarà una pietra miliare nella storia di Windows: è l’inizio di un ciclo di aggiornamenti che introdurranno nuove funzionalità che prima di Windows 8 avrebbero visto la luce solo nella versione successiva.

Come si vede dalle schermate, l’intento di Microsoft è preparare la nuova piattaforma WinRT a diventare qualcosa in più di un semplice “giocattolo per i touch screen”: l’interfaccia principale per gestire il sistema operativo.

Se almeno per ora le vendite non sono decollate, in parte a causa della crisi economica che ha reso maggiormente stagnante il mercato dei PC per casa e ufficio, Windows 8 è un’ondata di cambiamento che nel giro di qualche anno rivoluzionerà il modo con cui utilizziamo i nostri personal computer.

Alla prossima!

P.S: la nuova versione di Windows ti sta indigesta? A breve pubblicherò un articolo in cui spiegherò come imparare a usare al meglio le nuove funzioni e perché apprezzare Windows 8! 😉