Oggi Microsoft ha offerto quella che chiamano “un’anteprima” dei cambiamenti che arriveranno in Windows 8.1, l’aggiornamento gratuito per Windows 8 che arriverà nella seconda metà dell’anno.

Include miglioramenti in aree chiave quali personalizzazione, ricerca, le app incluse, Windows store e la connettività cloud.

“E’ Windows 8, migliorato.”

“Non solo Windows 8.1 risponde alle richieste degli utenti, ma aggiungerà nuove funzionalità per rendere avanzata l’esperienza touch e il potenziale del mobile computing”.

Antoine Leblond, in un post sul blog ufficiale di Windows.

Di seguito sono riportate alcune delle novità che Leblond descrive. Alcune sono trapelate in passato sui vari blog di tecnologia.

 

Personalizzazione. L’aggiornamento a Windows 8.1 include importanti miglioramenti alle possibilità di personalizzazione del pc, tra cui:

Start Screen. Windows 8.1 offre ancora più colori e sfondi, inclusi nuovi temi di cui non si è parlato nei vari leak. E’ anche possibile scegliere lo sfondo del desktop come sfondo della start screen. Saranno inoltre incluse due dimensioni aggiuntive per le live tile, e sarà più semplice organizzare la schermata a piastrelle.

 


Tutte le app. La schermata con tutte le app può ora essere mostrata con uno swipe dalla start screen e permette di filtrare per nome, data di installazione, frequenza di utilizzo o categoria. Le app appena installate inoltre non saranno aggiunte alla start screen, ma visualizzate in Tutte le app con un segnaposto che le marca come nuove.

Picture Frame. Una nuova modalità che trasformerà la lock screen in una cornice per foto, prese dal PC o da skydrive.

Integrazione con skype. E’ possibile accettare una chiamata skype o scattare foto dalla lock screen, senza effettuare il log-in.

Ricerca.

Grandi novità in arrivo: il charm di ricerca di Windows 8.1 mostrerà risultati globali, con l’aiuto di bing, in una “vista ricca, semplice da leggere e aggregata di diverse sorgenti di contenuto (web, file, app, skydrive, comandi)”, che sembrerà “rispondere” alla richiesta dell’utente. Dice Leblond:

“Pensiamo che questo cambierà davvero il modo con cui si interagisce con windows e il web, rendendo più veloce e facile completare le proprie attività. E’ la versione moderna della riga di comando”

Apps e Windows Store

Grandi novità in arrivo anche qua.

App di serie.

Microsoft aggiornerà in modo drastico le app incluse di serie con Windows 8. L’app delle foto permetterà di effettuare modifiche rapide alle immagini, anche quando queste sono aperte in altre app. L’app Xbox Music renderà più semplice la ricerca della musica in locale. In un futuro post del blog Leblond fornirà ulteriori dettagli.

Snap. Anche la funzione per ancorare le app ai lati dello schermo sarà sigificativamente aggiornata e diventerà finalmente davvero utile. L’utente non sarà più vincolato alle dimensioni predefinite, ma potrà scegliere come gestire lo spazio disponibile per le app, e averne fino a 3 visibili contemporaneamente.

Su configurazioni multi-monitor, la start screen rimane sempre aperta su uno degli schermi, mentre è possibile avere in modalità ancorata due schermate della stessa applicazione (ad esempio due schede di Internet Explorer). Questi cambiamenti sono importanti, e renderanno il multi-tasking ancora più semplice.

Store. Microsoft aggiornerà anche il Windows Store, al momento inutile per trovare nuove app. Saranno mostrate più informazioni su ogni app, sarà rivista la navigazione per essere più efficace e verranno mostrate le app correlate al titolo che si sta visualizzando. Gli aggiornamenti delle app saranno installati automaticamente, mentre si lavora, e la ricerca sarà sempre disponibile in una casella collocata in alto a destra.

Connettività Cloud

SkyDrive sarà integrato direttamente in Windows 8.1. Ciò sarà apprezzato in particolar modo dagli utenti di Windows RT, che al momento non possono beneficiare dell’app desktop. La nuova versione dell’app skydrive permetterà l’accesso ai file anche quando l’utente è offline.

Impostazioni

La schermata impostazioni sarà estesa per permettere di configurare tutte le aree del pc senza passare dal pannello di controllo. Si potrà cambiare la risoluzione dello schermo, impostare il risparmio energetico, vedere le informazioni sul pc, scaricare gli aggiornamenti e perfino aggiungere il pc a un dominio.

Internet Explorer

Windows 8.1 includerà Internet Explorer 11. La nuova versione migliorerà la performance del touch, i tempi di caricamento delle pagine ed introdurrà nuove caratteristiche, tra cui la possibilità di mostrare sempre la barra degli indirizzi. Le schede aperte saranno inoltre sincronizzate tra i dispositivi.

Mouse e tastiera

Microsoft ha accolto le richieste degli utenti in merito all’interazione col pc mediante mouse e tastiera. Windows 8.1 includerà miglioramenti basati sui commenti degli utenti.

Pulsante Start. Ebbene sì, tornerà il pulsante start. Sarà inoltre configurabile il comportamento del mouse quando si toccano gli angoli.

Maggiori dettagli arriveranno presto

Leblond afferma che mediante il blog ufficiale di Windows terrà gli utenti informati sugli sviluppi del maxi-update.

Windows 8 è stato un grande e necessario balzo verso la mobilità per l’industria informatica – che ha spinto noi e il resto della nostra industria avanti con un approccio touch-first che sta ridefinendo il pc come lo conosciamo, offrendo il meglio dei mondi attraverso i vari dispositivi.

Il nostro impegno per seguire questa visione – e migliorare continuamente – rimane lo stesso mentre seguiamo il corso dell’evoluzione di Windows con Windows 8.1. Abbiamo osservato, abbiamo ascoltato. Windows 8.1 continuerà a essere costruito su ciò che amiamo, apportando le più recenti innovazioni in hardware, app, servizi cloud e il sistema operativo, per offrire un’esperienza unica in tutto ciò che si fa.