Nonostante le vendite dei tablet Windows 8 e RT stentino a decollare, anche per la giovane età della piattaforma, Microsoft sta trasmettendo sulle TV americane una serie di spot che mettono in luce i loro vantaggi rispetto all’iPad.

Nelle réclame si sente così l’iPad che tramite la voce meccanica di Siri dice “sorry… I can’t … like that!”.

Nel secondo di questi spot viene evidenziato che su un iPad non si può inserire una scheda microSD, non si può usare lo zoom semantico…

E se l’iPad trova “cool” poter mostrare a schermo due app contemporaneamente come fa il suo concorrente, trova “not cool” il fatto che il tablet di Dell costi quasi la metà!

Questa campagna potrebbe essere interpretata come la rivincita di Microsoft dopo la serie “get a Mac”, in cui Apple metteva a confronto due uomini, uno giovane e dinamico che impersonava il mac, l’altro più anziano e impacciato che rappresentava i PC, che discutevano delle rispettive capacità. Se ve la siete persa, vi invito a cercare gli spot su youtube.

Bisogna però ammettere che al momento iPad e Android hanno un parco App molto più vasto rispetto a Microsoft, e la scelta di un Tablet con Windows RT non è quindi ancora vantaggiosa, non essendo possibile eseguire le applicazioni Win32 classiche.

In ogni caso le cose potrebbero presto cambiare, con l’arrivo di Windows 8.1, l’uscita di sempre più app e l’introduzione costante di miglioramenti e nuovi device.

Voi che tablet avete? E se volete acquistarne uno, cosa sceglierete? Parliamone nei commenti!