Una shell grafica per DOS

Iniziamo con quest’articolo un viaggio nella storia di Windows, il sistema operativo che ha cambiato la storia dell’informatica, diventando la più importante piattaforma per il software, in grado di unificare un ecosistema informatico che era quanto mai frammentario.

Il nostro viaggio inizia nel 1985, quando Microsoft fece il primo tentativo di implementare un sistema operativo capace di eseguire più applicazioni alla volta (multitasking).

Allora, infatti, mentre i computer più avanzati eseguivano UNIX, con caratteristiche simili a quelle dei sistemi operativi moderni, i PC domestici e per l’ufficio utilizzavano MS DOS, un sistema operativo semplice e più limitato.

La versione 1 di Windows non ebbe il successo delle versioni successive, ma pose le basi per il suo futuro.

La mossa vincente di Microsoft fu implementare fin da subito delle API, cioè interfacce che i programmatori possono utilizzare per creare le loro applicazioni sulla nuova piattaforma. In tal modo Microsoft poté assicurare a Windows quello che era il suo principale vantaggio: un vasto parco di applicazioni disponibili.

Windows 1.0 fu ritirato dal mercato a causa di un errore, quindi la prima versione a essere distribuita fu la 1.01. La versione 1.02 introdusse più lingue, mentre le versioni successive (1.03 e 1.04) implementarono correzioni e supporto hardware migliorato.

Nel 1987 fu introdotto Windows 2.0, che apportava novità nella gestione delle finestre (ad esempio era possibile sovrapporle), oltre a miglioramenti del sistema di gestione dei processi, che permettevano alle applicazioni in esecuzione di scambiarsi dati. L’introduzione di Windows 2.0 portò a Microsoft anche qualche grana legale con Apple, per l’introduzione di funzionalità simili a quelle dei Macintosh in circolazione.

Le versioni di Windows che abbiamo appena visto sono passate in sordina, senza avere il successo sperato, ma sono state fondamentali per gettare le basi di un grande successo, che si sarebbe realizzato molto presto.

Nel prossimo articolo di questa serie parleremo di Windows 3, la prima release di Windows a diffondersi in massa sui PC. Il viaggio è appena agli inizi!