Un problema davvero fastidioso: l’app delle foto di Windows 8 non rilevava alcuna immagine (i video invece sì), e lo stesso capitava quando veniva aperta una finestra di selezione immagini dall’interfaccia modern.

Ricerche su Internet, prove varie, perfino la reinstallazione pulita di Windows, ma nulla. Alla fine, però, ecco svelato l’arcano!

Il problema è causato da LibreOffice, che durante l’installazione scrive alcune chiavi sul registro facendo in modo che le immagini siano considerate dal sistema come documenti.

Le chiavi incriminate si trovano sotto
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\KindMap.

Come potete vedere dall’immagine, queste chiavi associano le estensioni dei file a un tipo di contenuto (non si tratta ancora delle chiavi con le associazioni ai programmi, per questo aprendo le foto su esplora risorse funzionavano normalmente).

Per ripristinare il funzionamento dell’app, quindi, seguite questa procedura:

  1. Aprite “Esegui” (cercandolo su start, oppure tramite la combinazione di tasti WINDOWS + R).
  2. Digitate “Regedit” e fate clic su OK.
  3. Navigate l’albero sulla sinistra della finestra fino alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\KindMap
  4. Assicuratevi che il valore (colonna “dati”) delle estensioni che riporterò qua sotto sia “picture“. Per modificarle fate semplicemente doppio clic sul nome e quindi digitate il nuovo valore in “Dati valore”. Se una o più estensioni tra quelle sotto riportate non esiste, createla facendo clic su Modifica > Nuovo > Valore Stringa. Digitate l’estensione e poi modificate il valore come da istruzioni.

Le estensioni sono:

.gif, .jpe, .jpg, .jpeg, .png, .tif, .tiff, .bmp

 

Una volta apportata la modifica, l’app foto dovrebbe riprendere a funzionare. Eventualmente ripulite l’indice dei file, o ri-aggiungete le cartelle alla raccolta.