finestra di filezilla

Finestra principale del programma

FileZilla è un client FTP, FTPS e SFTP per caricare e scaricare file da siti che supportano tali protocolli.

E’ disponibile per Windows, Mac e Linux, ed è il software più popolare nel suo genere. Su Microsoft Windows, inoltre, FileZilla è disponibile nella versione server, permettendo di trasformare il computer in un server capace di ospitare file. (nota: questa funzione richiede una configurazione particolare della rete, richiede quindi l’intervento di una persona esperta, e non è automatica. Non aspettatevi qualcosa di simile a DropBox & C.).

 

Come funziona

L’interfaccia è suddivisa in nelle seguenti sezioni (dall’alto verso il basso).

  1. Barra dei menu, degli strumenti e della connessione. Quest’ultima permette di collegarsi velocemente ad un sito. In alternativa, tramite il gestore siti e il primo pulsante della toolbar, è possibile memorizzare i siti usati più spesso.
  2. Log della connessione: poiché FTP usa comandi di testo per eseguire le operazioni, questo rettangolo mostra i comandi inviati e i messaggi ricevuti dal server. Non è necessario impararli, in ogni caso!
  3. Locale/remoto: questo pannello, diviso a metà, mostra l’albero e l’elenco dei file, sia in locale, sia in remoto. A sinistra il PC corrente, a destra il server remoto. Salvando il sito nel gestore siti, è anche possibile scegliere una cartella locale predefinita per il sito, e mantenere allineata la navigazione tra locale e remoto.
  4. Code: l’ultimo pannello, in basso, mostra le code di trasferimento dei singoli file (in corso, completati, falliti).

 

Download ed installazione

Il software è scaricabile gratuitamente  dal suo sito ufficiale. L’installer proposto di default, tuttavia, include software indesiderato. Consiglio quindi di scaricarlo tramite il link proposto, che punta al download della versione corretta.
Scaricalo ora