Musica-windows10Durante lo scorso mese di aprile la Microsoft ha lanciato una versione in anteprima della nuova App Musica che girerà sul sistema operativo Windows 10. Tale lancio ha riguardato inoltre anche l’anteprima della nuova app Video di Windows 10.

Anche se a prima vista l’anteprima delle nuove app musica e video si presenta in maniera per lo più simile a quella delle medesime applicazioni che già si trovano installate in Windows 8.1, rileviamo che Microsoft ha annunciato di star lavorando al fine di modificare ulteriormente l’interfaccia utente.

Infatti, le nuove app in versione di anteprima presentano dei menu leggermente modificati che consentono un accesso molto più facile alle sezioni relative alle impostazioni e alle opzioni di account, mentre le restanti voci di menu si presentano in maniera perlopiù identica a quelle esistenti nelle precedenti versioni.

Microsoft, inoltre, ha messo in programma una serie di nuove funzionalità.

L’applicazione Musica avrà una modalità ulteriormente compatta, con un colore di sfondo scuro e con la possibilità di acquistare musica dal Windows Store.

Sul versante video, in breve tempo ci sarà la possibilità per gli utilizzatori di accedere al Windows Store per film e spettacoli televisivi, così come ci sarà la possibilità di scaricare film e programmi TV per la riproduzione offline.

Microsoft sta anche progettando il miglioramento dei risultati di ricerca includendo informazioni particolareggiate sulle recensioni di film, sulle informazioni sul cast, migliorando inoltre la gestione delle impostazioni e della gestione dei dispositivi.

Ma il vero cambiamento di Microsoft sta nella creazione delle applicazioni universali che prendono il nome di Windows App che girano indifferentemente su PC, Tablet, telefonini e Xbox One.

L’utilizzo dell’anteprima di queste applicazioni di Windows 10 evidenzia, però, alcuni aspetti dolenti relativi a punti che necessitano di miglioramento.

Per quanto concerne l’applicazione Musica, si rileva che al momento del passaggio del mouse sulla barra delle applicazioni, non compaiono, come ci si aspetterebbe, i controlli di riproduzione. Sono presenti, inoltre, alcuni problemi di riproduzione dei contenuti di Music Pass e le gallerie a volte scompaiono.

Inoltre sembra che i Film e gli spettacoli televisivi scaricati con le altre versioni della app non possano essere riprodotti con la versione di anteprima dell’app video.

Al momento, anche se appare abbastanza prematuro esprimere un giudizio definitivo sull’estetica e sulla funzionalità dell’anteprima delle nuove app di Windows 10 basandosi esclusivamente sulla serie di dati ricavabili dalle versioni di preview che vengono periodicamente distribuite da Microsoft ai partecipanti del programma Windows Insider, possiamo concludere che appaiono presenti interessanti novità che riguardano l’interfaccia grafica e non solo. Non mancano però difetti e margini di miglioramento.